Super Luna in Vergine

Tag

, , , , , , , , , , , , , ,

superluna vergine blog

La luna piena di febbraio è conosciuta con i nomi di Luna della neve, di ghiaccio, d’inverno, delle tempeste, della fame. Le influenze del plenilunio di febbraio sono purificatrici, infatti il nome del mese deriva dal latino “februare” che significa “rimedio agli errori” e “purificare”.

La Luna Piena del 19 Febbraio cade nel segno di terra della Vergine ed è la più potente Super Luna dell’anno. Le Super Lune si verificano quando la Luna è più vicina alla Terra e il 19 febbraio la Luna sarà al suo punto più vicino in tutto l’anno.

Vedremo la luna risplendere in modo grande e luminoso nel cielo, e sentiremo anche gli effetti energetici e l’attrazione della Luna che vibra nelle profondità della nostra anima.

Questa Super Luna Piena è potente poiché cade a zero gradi della Vergine.
Zero è il numero di opportunità potenziali e illimitate.
Zero è la tela bianca di tutta la creazione, a significare che questa Luna piena offrirà davvero un potenziale infinito.

Il segno della Vergine, rappresenta la forza, l’indipendenza e il vero amore di sé, la capacità di sentirci totalmente interi e auto-realizzati.

La Luna Piena di febbraio ci aiuterà a realizzare il nostro potenziale e anche il potenziale che ci circonda, ci aprirà, allargherà i nostri orizzonti e ci incoraggerà ad aprire le nostre menti e i nostri cuori a qualcosa che va oltre la nostra realtà attuale.

Dall’eclissi di gennaio le cose si sono mosse per molte persone. Forse il tuo percorso è improvvisamente cambiato o forse hai semplicemente iniziato a vedere le cose sotto una luce diversa, facendoti cambiare atteggiamento, convinzioni o direzione della vita.

La vita ha sempre un modo di trascinarci in direzioni diverse. Queste direzioni potrebbero non essere sempre rosee, ma da qualche parte nel profondo, dobbiamo confidare che tutto ciò che sperimentiamo è qui per sollevarci più in alto, per aprire i nostri cuori e per aiutarci a crescere.

Ciò che la mente umana può percepire come terribile o fastidiosa, la nostra anima può invece rallegrarsi delle lezioni che impariamo, della gamma emotiva che acquisiamo e della saggezza che cambia la vita che acquisiamo. Guardare il mondo attraverso la nostra mente superiore ci dà sicuramente una nuova prospettiva e ci permette di vedere oltre il nostro ego.

La luce di questa Luna Piena sarà così forte e la sua energia sarà così intensa che non avremo altra scelta se non quella di aprirci.

I contenuti delle nostre vite saranno rilasciati ed esposti, saremo tagliati e liberi di vedere cosa bolle veramente dentro. Questa esposizione e rilascio possono accadere a livello di mente, corpo, spirito o su una combinazione di tutti e tre.

A livello mentale, questa Luna piena esporrà tutto ciò di cui abbiamo bisogno per rilasciare e lasciar andare. Mentre questo è tipico per la maggior parte delle Lune Piene, su questa Luna in Vergine saremo specificamente incoraggiati a lasciar andare pensieri ripetitivi, pensieri eccessivi, preoccupazioni e paure del futuro.

Per aiutarci in questo, l’Universo può suscitare alcune delle nostre paure principali, o agitare alcune delle nostre convinzioni per aiutare a portare consapevolezza ed esposizione ad esse.

La paura può essere sana a dosi ragionevoli, ma la maggior parte di noi è spinta dalla paura che ci tiene bloccati in schemi ripetitivi e in uno stato vibratorio inferiore.

Per questa Luna Piena, lavora per diventare consapevole delle tue paure. Riconoscile. Lasciale cadere. Perforale con lo sguardo dritto al loro centro, perché così facendo si allenta la loro presa sulla tua vita.

A volte, tutto ciò che devi fare è diventare consapevole di dove stai operando con la paura e il resto seguirà.

L’Universo ti sta dicendo: libera le paure che ti trattengono e ti legano a queste illusioni terrene. Dall’altro lato della tua paura c’è tutto ciò che hai sempre desiderato, tutto ciò che hai sempre sognato. Le tue paure non devono essere ignorate, ma piuttosto devono essere sfidate. Alzati verso di loro, perché sei abbastanza forte e il potere di questa Luna ti aiuterà.

A livello fisico, questa Luna Piena può anche mettere un riflettore sulla tua salute. Se non ti stai prendendo cura di te stesso, o se hai ignorato i sintomi persistenti, sarà importante agire in merito a questa Luna Piena.

La cura di sé è sempre così importante, ma su questa Luna piena dobbiamo davvero prestare attenzione e curare il più possibile i nostri corpi fisici. Una parte enorme di questo è anche praticare l’amor proprio e accettare i nostri corpi, qualunque cosa, anche se ci troviamo di fronte a una malattia o un disagio.

I nostri corpi sono la nave che abbiamo scelto per portare la nostra anima attraverso questo viaggio terreno. La forma del nostro corpo, lo stato del nostro corpo è la nave perfetta per le lezioni e la crescita che la nostra anima è qui a fare. Onora il tuo corpo, onora tutti i difetti percepiti e sappi che sei perfetto.

Lascia che la luce della Luna splenda sul tuo viso e assorba le vibrazioni di guarigione che emette. Lascia che la luce della Luna entri direttamente nel tuo nucleo, in modo che possa ricaricare i tuoi centri energetici, risvegliare la tua anima e rivitalizzare il tuo corpo.

Al livello più profondo dell’anima, questa Luna Piena aiuta a risvegliare il nostro potenziale interiore. Questa luna piena ci aiuta a aprirci in modo da poter vedere oltre le nostre convinzioni e in una nuova realtà.

Noi percepiamo la nostra realtà come un mondo solido e tridimensionale, ma per coloro che hanno espanso la loro mente e consapevolezza, è facile vedere che ci sono delle dimensioni oltre questa, la vita oltre a questa, e regni al di là di questo.

La vita non è solo ciò che vediamo, c’è anche un mondo invisibile, e se ti apri all’energia della Luna, se permetti alla sua luce di risplendere attraverso la tua anima, sarai in grado di risvegliare questa consapevolezza e vedere che la vita può essere immaginata e vissuta in molti più dettagli, in colori molto più vivaci e con molta più magia.

Unisciti a noi per praticare Yoga, Meditazione e Bagno di Gong, avremo 3 bellissime occasioni da non perdere:
– Lunedì 18 febbraio ore 10:00 a La Stanza Verde Centro Mindfullness Via Belvedere 5 (loc. Margine Coperta) Massa e Cozzile PT alle ore 10:00
– Martedì 19 febbraio ore 19:30 a OX Centro Polifunzionale Via C. Battisti 20 Borgo a Buggiano PT
– Giovedì 21 febbraio ore 21:00 Centro Danza Artefact Via Nizza 12 Montecatini Terme PT

PROGRAMMA
– Kriya di Kundalini Yoga come insegnato da Yogi Bhajan
– Un lungo rilassamento con bagno di Gong e campane tibetane
– Meditazione finale della Luna Piena

Per info e prenotazioni: Elena Keher 335 7668305 – officinadelse@gmail.com

Auguro a tutti un fantastico plenilunio, Sat Nam

Fonte: Foreverconscius, traduzione e integrazione di Keher Kaur 

Annunci

Super Luna di Sangue in Leone

Tag

, , , , , , , , , , ,

superluna eclisse blog

La prima luna piena del 2019 si presenta in una veste magnifica, questa sarà una Super Luna di Sangue nel segno del Leone.
SUPER perché è nel perigeo, ossia alla minima distanza dalla terra, quindi sarà visibilmente più grande e più luminosa, di SANGUE perché ci sarà anche una ECLISSI totale e la luna prende questa colorazione rossastra nel momento di massima copertura.

Le eclissi indicano sempre importanti cambiamenti e trasformazioni, mettono in evidenza le aree della tua vita che non funzionano più.
Sarà un buon momento per mettersi in ascolto ed osservare il nostro ambiente.
Anche se l’energia delle eclissi può essere molto intensa, queste ci guidano sempre e ci aiutano a capire esattamente in quale direzione dobbiamo viaggiare per il nostro scopo più alto.

 

Nel complesso questa Eclissi rappresenta un momento in cui possiamo rinascere a noi stessi con l’aiuto della bella energia della Super Luna nel segno del Leone, che rappresenta il Coraggio, la Tenacia, la Generosità. Siamo consapevoli che quando parliamo di “rinascita” dobbiamo essere in grado di lasciare andare qualcosa, è un momento di pulizia interiore ed il suggerimento è di usare i giorni intorno all’eclisse come un’opportunità per tagliare legami karmici negativi e capovolgere qualsiasi sistema di credenze autodistruttivo.
Un buon esercizio per ricalibrate la frequenza della nostra anima può essere quello di scrivere un breve elenco di cose per le quali siamo grati, ed altrettante che sappiamo di dover lasciare andare (con gratitudine).
Apprezza tutto quello che ti stia sostenendo in questo momento e contempla come puoi nutrire e sostenere i nuovi intenti e progetti.

Attenzione, se volete assistere a questo spettacolo astronomico dovrete alzarvi molto prima dell’alba, il 21 gennaio alle ore 3:36 inizia la penombra e il massimo dell’eclisse sarà intorno alle 6:10.

Per gli amanti e appassionati di pietre e cristalli come me, in questo plenilunio non esponete le vostre pietre alla luce della Luna Piena, quando c’è una eclissi è sconsigliato! 


Come sempre nei miei corsi di Kundalini Yoga, dedico una pratica speciale per la luna piena, stavolta avremo 3 bellissime occasioni da non perdere per praticare Yoga e meditare insieme:
Lunedì 21 gennaio ore 10:00 a La Stanza Verde Centro Mindfullness Via Belvedere 5 (loc. Margine Coperta) Massa e Cozzile PT alle ore 10:00
Martedì 22 gennaio ore 19:30 a OX Centro Polifunzionale Via C. Battisti 20 Borgo a Buggiano PT
Giovedì 24 gennaio ore 21:00 Centro Danza Artefact Via Nizza 12 Montecatini Terme PT

PROGRAMMA
– Kriya di Kundalini Yoga per centrarsi sulla nostra natura originaria
– Un lungo rilassamento con bagno di Gong e campane di cristallo
– Meditazione finale della Luna Piena

Per info e prenotazioni: Elena Keher 335 7668305 – officinadelse@gmail.com

Auguro a tutti un fantastico plenilunio, Sat Nam

Calendario Corsi di Yoga Gennaio 2019

Tag

, , , , , , , , , , , , , ,

calendario lezioni gennaio 2019
Sat Nam carissimi, augurando a tutti un nuovo anno prospero e gioioso, ecco il calendario aggiornato con tutti gli orari, luoghi e eventi del mese di gennaio:
OX CENTRO POLIFUNZIONALE, Via C. Battisti 20 Borgo a Buggiano (PT)
Corso di KUNDALINI YOGA il martedì e venerdì dalle ore 19:30 alle 21:00.
Da non perdere martedì 8 la lezione mensile di YOGA NIDRA in occasione della Luna Nuova con Bagno di suoni con le campane di cristallo e martedì 21 con YOGA DEL SUONO, Bagno di gong e Meditazione della Luna Piena.
CENTRO DANZA ARTEFACT, Via Nizza 12 Montecatini Terme (PT)
Corso di KUNDALINI YOGA il giovedì dalle ore 21:00 alle 22:30.
Da non perdere giovedì 24 con YOGA DEL SUONO, Bagno di gong e meditazione della Luna Piena.
LA STANZA VERDE Centro Mindfullness, Via Belvedere 5 Massa e Cozzile (PT) loc. Margine Coperta
Corso di KUNDALINI YOGA il lunedì mattina dalle ore 10:00 alle 11:30, da non perdere lunedì 21 con YOGA DEL SUONO, Bagno di gong e meditazione della Luna Piena.
EVENTO YOGA IN CAMMINO domenica 27 dicembre, camminata Breathwalk e meditazione (prestissimo i dettagli del percorso che faremo).
 
Ricordo a tutti che è possibile iscriversi ai corsi in qualsiasi momento dell’anno e che la prima lezione di prova è sempre gratis.
Per info e prenotazioni: Elena Keher 335.7668305
email: officinadelse@gmail.com

Numerologia 2019

Tag

, , , , , , , ,

Questa non è la previsione o l’oroscopo dell’anno, la Numerologia Tantrica ci dona spunti di riflessione per intuire opportunità, doni e sfide che fanno parte dell’energia globale dell’anno che sta arrivando, ognuno di noi lo vivrà in modo diverso, e questo fa parte dei nostri percorsi personali, ma possiamo intravedere anche dei suggerimenti comuni.

numerologia 2019

La numerologia dell’anno è fatta secondo gli insegnamenti della Numerologia Tantrica trasmessi da Yogi Bhajan, in relazione quindi alla teoria dei nostri 10 corpi.

2019 facciamo la somma 2+0+1+9 =12, sommiamo ancora 1+2=3

3 è il numero principale della vibrazione energetica dell’anno, corrisponde al 3° corpo ossia alla Mente Positiva.

Mentre il numero 1 rappresenta l’origine, l’impulso dell’esistenza, e il 2 la dualità, la separazione, il numero 3 è lo sviluppo della personalità, la capacità di azione, la fine della dualità, l’aprirsi alla moltitudine, con tre punti o tre linee, possiamo creare la prima forma geometrica chiusa, una prima struttura, il triangolo.

3 – LA MENTE POSITIVA, il terzo corpo

La Mente Positiva (ricordo che i tre corpi mentali sono: Mente Negativa, Mente Positiva, Mente Neutrale) è la mente Proiettiva, ossia quella che ci spinge all’azione, che vede tutto il positivo in ogni situazione, che sostiene la spinta dell’ombelico per la realizzazione dei nostri progetti (collegata al 3° Chakra), la sua qualità è l’Uguaglianza, la sua forza espansiva ci spinge verso l’ottimismo, la gioia.
Il lato oscuro, la sfida del numero 3 può essere riassunto in una frase “Diavolo o Divino” che rappresenta il conflitto tra l’EGO e l’ANIMA.
Possiamo intravedere due tipi di conflitti:
La Mente Positiva debole non riesce a manifestare e concretizzare, è sopraffatta dagli input della mente negativa, paralizzando le nostre azioni
La Mente Positiva iperattiva ci impedisce di intravedere l’aspetto negativo nelle situazioni creando una sorta di pericolosa ingenuità, dominata dall’elemento FUOCO siamo spinti verso l’impulsività senza valutare le conseguenze delle azioni.

Una Mente Positiva equilibrata sostiene la virtù del numero 3, ossia di vedere tutti come UGUALI, creare l’opportunità del risveglio umano.

In sintesi:
– 3, il terzo corpo: Mente Positiva
– qualità: Uguaglianza
– forza: Espansività
– chiave: Diavolo o Divino
– debolezza: Pensieri dannosi

Per rinforzare la mente positiva possiamo lavorare sulle affermazioni, sul 3° Chakra, con Kriya del Kundalini Yoga come equilibrio dei meridiani del fegato e della cistifellea, meditazione per la mente positiva.

Mantra consigliati
– Har Hare Hari Whae Guru
– Ardas Bahy Amar Das Guru Amar Das Guru Ardas Bahy Ram Das Guru Ram Das Guru Ram Das Guru Sachi Sahi
Cristalli: Quarzo Citrino, Occhio di Tigre

10 – IL DONO – IL CORPO RADIANTE
Il dono si calcola sommando i due numeri del millesimo:
1+9=10 il decimo corpo è il corpo radiante.

Il CORPO RADIANTE è la parte più esterna della nostra Aura, la proiezione della nostra luce interna, è chiamato anche “Corpo 1+” perché composto dal numero 1, il primo corpo che è l’Anima, + la radianza, ma anche “Tutto o niente” se vediamo il 10 come 1+ zero.

Il decimo corpo rappresenta il coraggio regale, la nobiltà, la grazia, i raggi di luce che si proiettano verso l’esterno hanno influenza e impatto sul nostro ambiente e sulle persone che ci circondano, è magnetismo. Il decimo corpo rende visibile il nostro Sé all’esterno, la nostra luce interiore si manifesta. La qualità del numero 10 è il CORAGGIO REGALE, infatti ci vuole coraggio per distinguersi ed essere straordinari!

“Il Corpo Radiante è come milioni di soli che non hanno un centro ma in cui qualunque punto è il centro. Sei tu quando realizzi di essere la gloria di Dio, la tua maestà , il tuo corpo di luce e in un certo senso quello che potresti chiamare il tuo angelo custode. Quando siamo in connessione con la nostra radiosità ci dà un grande coraggio, ma quando non ce n’è affatto sentiamo che niente può essere realizzato nella nostra vita. Quando si manifesta fortemente attraverso di noi, o sentiamo che tutto è possibile o che niente è possibile” Shiv Charan Singh

Come possiamo avere cura del nostro corpo radiante?
A livello fisico abbiamo un grande alleato: i capelli. I capelli sono come antenne che attraggono il Prana convogliando l’energia verso i nostri centri solari (dal 7° Chakra verso le ghiandole Pineale e Pituitaria), non tagliate i capelli, portateli lunghi e raccolti sulla cima della testa. I mito della forza di Sansone nei capelli ha un riferimento energetico, gli tagliarono i capelli e lui perse la sua forza, la sua luce!

In sintesi:
– 10, decimo corpo: Corpo Radiante
– qualità: Coraggio Regale
– forza: Nobiltà
– chiave: Tutto o niente
– debolezza: timidezza

Per sviluppare il nostro decimo corpo possiamo lavorare con Kriya del Kundalini Yoga, la posizione dell’Arciere, non tagliare i capelli, meditare.
Mantra consigliato

– Gobinde, Mukande, Udare, Apare, Hariang, Kariang, Nirname, Akame
Cristalli: Quarzo Ialino, Quarzo Rutilato

La mia personale sensazione è che il 2018 è stato un grande anno di crescita interiore, tante sfide e tanta semina, una preparazione al 2019 che ci offrirà ottime opportunità di realizzazione, crescita umana, il tutto sostenuto da un grande dono, il coraggio. Sat Nam

Solstizio d’Inverno 2018 Meditazione “Le Onde del Gange”

Tag

, , , , , , , , , ,

Evento Solstizio inverno 2018

Questa splendida meditazione è stata insegnata da Yogi Bhajan il 3 marzo 2001 (LA963 A10303), noi l’abbiamo praticata per il Solstizio d’Inverno 2018, seduti in cerchio intorno al Mandala cristallino della prosperità.
Quest’anno ho creato il Mandala sul disegno del Fiore della Vita con i cristalli che rappresentano l’energia del nuovo anno secondo la numerologia tantrica:

2019 – DONO 10 – DESTINO 3
DONO 10 (somma il millesimo 1+9=10) corrisponde al decimo corpo, il corpo RADIANTE (cristalli adatti Quarzo Ialino, Quarzo Rutilato), le cui qualità sono il Coraggio Regale, Nobiltà, Radianza
DESTINO 3 (la somma di tutto l’anno 2+0+1+9=12 1+2=3), il terzo corpo, la MENTE POSITIVA (Quarzo Citrino, Occhio di Tigre) le sue qualità sono Uguaglianza, Positività, Espansività.
Al centro del Mandala ho posizionato un Quarzo Ialino gigante per favorire la meditazione di gruppo.
Mandala solstizio inverno 2018

MEDITAZIONE LA LEGGE DELL’AMORE “Le ONDE del GANGE” 

L’amore ci serve per vivere. L’amore è per sempre. L’amore non serve per iniziare uno sfruttamento sessuale e poi fermarsi.La parola di un amante e più pura della Parola di Dio, è incastrata. Se per errore avete detto a qualcuno “ti amo”, dovete tenere fede a questo. Questo è Yoga! Non è che state insieme 6 mesi e dopo no perché la vostra chimica non funziona più. Fallite quando la vostra energia non è costante. L’influenza degli opposti non influenza uno Yogi: buono e cattivo, bianco e nero. Seguite la legge dell’amore: toccate e elevate! Provatelo. Quando siete tristi e negativi e incontrate qualcuno che è molto triste, negativo e depresso, diventate un ELEVATORE. Sarete anche voi elevati. Qualificatevi come esseri umani, cambiate marcia per essere in grado di cambiare il vostro stato d’animo e la vostra proiezione, in una frazione di secondo. Yogi Bhajan

MEDITAZIONE LE ONDE DEL GANGE
1 – Siedi dritto in posizione semplice a gambe incrociate. Gli occhi sono chiusi. Porta le mani davanti al torace a circa 25 cm di distanza una dall’altra, Palmi verso l’alto e gomiti vicino al corpo. Alza e abbassa le mani con un’ampiezza di circa 25 cm, in un movimento di elevazione. “Eleva Te stesso! I tuoi pensieri e i tuoi sentimenti cambieranno.” Continua per 3 minuti.

2 – Tieni le mani alle persone a te vicine su ciascun lato. Fai il “Respiro di Fuoco” al ritmo di 2 respiri al secondo, ascoltando il Maha Mrityunjai Mantra (Om tryambakam yajaamahe sugandhim pushthivardhanam Urvaarukamiva bandhanaan Mrityormuksheeya maamritaa), oppure cantare il mantra insieme.
Alza e abbassa le mani di circa 40 cm, al ritmo del mantra, creando delle onde come quelle del Gange. Crea un ritmo e stai in esso. Abbandona il tuo ego e usa la coscienza del cuore. Lascia che il cielo ti guarisca. Aiutatevi a vicenda. Vivete con ritmo e col respiro dell’altro. Bruciate i blocchi.
Tempo
: Continuate per 22 minuti.
Per terminare, inspira profondamente, trattieni il respiro e allunga le braccia verso l’alto, sollevandovi l’un l’altro. Espirare. Ripeti altre 2 volte. Rilassa.

3 – Aggancia insieme le tue mani con i pollici intrecciati uno sull’altro. Canta ad alta voce e chiaramente dall’ombelico il mantra RA MA DA SA SA SE SO HANG mentre fai oscillare potentemente le mani da un lato all’altro con ogni sillaba, muovendo l’intera parte superiore del corpo e flettendo la colonna. La testa rimane ferma. Muoviti sempre più duramente. Usa l’energia che hai creato.
Tempo: Continuate per 3 minuti.

4 – Intreccia le mani e allunga le braccia sopra la testa. Respira Lungo e Profondo. Liberati di tutte le malattie. Lascia che i polmoni puliscano il sangue. Pulisci il tuo corpo col potere del respiro di vita.
Tempo: Continuate per 3 minuti.
Per finire: Inspira profondamente, trattieni e muovi tutto il corpo come un serpente. Espira.  Ripeti altre due volte. Rilassa.

L’uomo ha recitato il mantra del Signore Shiva, il Maha Mrityunjai Mantra, per migliaia di anni. Quelli che cantano Om da soli non vogliono avere niente a che fare con il pianeta. Siamo capofamiglia, non cantiamo Om da soli, solo in un mantra. Niente è più potente del Respiro della Vita, nulla è più bello del tuo stesso corpo e nulla è più prezioso del tuo tempo. Per avere successo, incontra il tuo potere dentro te stesso! Il Kundalini Yoga è una scienza del Sé. Nutre il sangue con le secrezioni del sistema ghiandolare, per darvi la migliore chimica del sangue che possiate mai avere. Non è pensato per costruire i muscoli e per rendervi dei lottatori. Siete già dei lottatori, lottate con la vita intera e dovete vincere. Vincete, sorridete, splendete, stringete mani e chiedete “come stai?”. Se abbracciate qualcuno, le sue costole devono certificare che sono state abbracciate!
Cammina sempre a testa alta e sorridi.  È il modo più potente per prosperare. Yogi Bhajan

Link per ascoltare una versione con un bel ritmo del Maha Mrityunjai Mantra
Link per ascoltare il mantra curativo RA MA DA SA SA SE SO HANG

Auguro a tutti un meraviglioso anno ricco di prosperità! Sat Nam

Numerologia di novembre 2018: 11 il cambio dei giochi

Tag

, , , , , , ,

NOVEMBRE 11

Il mese di novembre porta un cambiamento epico sul pianeta, oltre all’opportunità di re-impostare noi stessi in preparazione per il nuovo anno.
In questo mese c’è un vortice di energia superpotente e dobbiamo usare questa energia a nostro vantaggio per la salute e la pulizia.

Il numero 11 rappresenta l’allineamento divino, ovunque tu senta una divisione nella tua vita, ora è il momento di risolverla. I regni angelici sono pronti ad aiutare, poiché le forze più alte vorranno che tu sia in modalità “Pronti-Partenza-Via!” a dicembre, molto prima del nuovo anno.

È interessante notare che le “forze superiori” a volte usano le misure più sottili e sofisticate per illuminare una luce sulla retta via.

La storia di novembre, è questa: riconoscere dove è il disallineamento e correggerlo. Undici è l’allineamento divino e se non hai te stesso per primo, non hai nient’altro che durerà.

Uno degli aspetti più potenti e affascinanti di novembre è la sua capacità di rivelare la qualità multidimensionale delle lezioni della tua vita.
Ecco un esempio perfetto di questo. Quando un prisma viene tenuto alla luce con la giusta angolazione, c’è una rifrazione della luce che può essere proiettata su una parete o una superficie della stanza. Questa rifrazione della luce, o arcobaleno, rivela uno spettro di colori. Mostrerà anche dove potrebbero esserci crepe, difetti o scolorimento nel prisma stesso.

Questo mese di novembre, a causa dei doppi 11 presenti nel ciclo (mese = 11 e anno complessivo 2+0+1+8= 11), ha l’effetto di rivelare dove sono nascosti i difetti in modo che possano essere corretti.

Potresti trovarti improvvisamente a conoscenza dei meccanismi di adattamento e dei modelli emotivi che in corso e che potrebbero rovinare la tua intera vita. La buona notizia su questo punto è che puoi lasciarlo andare e farlo con la tua scelta consapevole.

Ora, immagina di essere in una piccola barca a remi, remando costantemente per gli anni della tua vita. A volte ti sei chiesto “Wow, perché è così difficile remare su questa piccola barca?” A volte mi sento così stanco. Un bel giorno ti alzi e decidi di riorganizzare le tue cose e mentre lo fai, scopri un’ancora da 150 libbre che era nascosta sotto un telo sul retro della barca. Dopo aver visto l’ancora gridi, “Oh mio, ho remato per tutto questo tempo con un peso morto di 150 libbre a bordo!” e il riconoscimento di quanta energia che hai perso attraverso questo, arriva improvvisamente.

Novembre è un tempo di liberazione attraverso la consapevolezza. Una volta a conoscenza, puoi cambiare il gioco. Siamo in una stagione in cui i giochi cambiano e le probabilità sono molto favorevoli per una svolta personale.

Ciò che aiuterà a guarire qualsiasi frattura che possa esistere nel tuo prisma mentale è “Hast Kriya: Terra verso i cieli“. Yogi Bhajan ha detto di questa pratica: “Il potere scenderà dall’alto e ti pulirà”.

Undici è l’archetipo del Faro, la presenza costante dell’illuminazione data in modo che gli altri possano trovare la loro strada. Ciò che è interessante notare sui Fari è che non esistono mai in un ambiente facile. Sono sempre al limite, vicino alle onde che si infrangono e agli elementi in continua evoluzione della natura. Arrivano le tempeste e i venti forti, eppure il Faro si erge sempre al limite del caos, facendo brillare la sua luce in modo che tutti possano ritrovare la via di casa in sicurezza.

Siamo quella luce, noi siamo la preghiera dell’Umanità realizzata attraverso la nostra presenza e lo sguardo gentile. Dimorando in una semplice fermezza stiamo ora effettuando un potente cambiamento in un punto cruciale nell’evoluzione umana. Riconosci quanto sei prezioso e sappi quanto ti stanno tenendo le preghiere degli Angeli  in questo momento. Sat Nam.

La più grande malattia su questo pianeta è l’auto stress. E questo è il più grande handicap, gente. Devi capire, non c’è niente di più prezioso dell’autoguarigione. Yogi Bhajan

Di Nam Hari Kaur (leggi tutto l’articolo in inglese https://www.3ho.org/numerology-november-2018-game-changer), traduzione e sintesi Keher Kaur

Luna Piena in Gemelli – Novembre

Tag

, , , , , ,

Luna piena in gemelli2

Il mese di novembre ha portato molti spostamenti e cambiamenti planetari. Mentre tutti questi cambiamenti sono fruttuosi e ci stanno preparando per un 2019 ricco di azione, forse ci sentiamo un po’ tesi o un po’ a disagio sul futuro. Potremmo sentire dei cambiamenti nell’aria, ma potremmo non essere sicuri di come questo cambiamento si manifesterà esattamente.

Il 2018 è stato sicuramente un anno per migliorare noi stessi e per rimuovere gli strati in modo da poter entrare in una coscienza superiore e in un più alto livello di risveglio. È stato un anno tipo “stop-and-go” in cui siamo stati davvero sfidati a fare domande e a fermarci prima di procedere.

Tutta questa energia sta venendo a galla mentre concludiamo l’anno, e potremmo sentire che si sta insinuando un senso di rinnovamento o rinascita. Potremmo sentire i meriti del nostro duro lavoro che finalmente stanno dando i loro frutti.

L’Universo porterà più chiarezza sulla nostra strada con la Luna Piena di Novembre. Questa Luna Piena è la prima delle due lune piene in Gemelli, la prossima che sarà in dicembre.

Queste Lune Piene ci aiuteranno a portare un po’ di chiarezza nella direzione delle nostre vite e ci aiuteranno a capire una nuova verità sulla quale dovremmo dirigerci.

La prima Luna Piena di novembre cade a zero gradi in Gemelli.

In numerologia, zero rappresenta tutte le possibilità e il potenziale creativo infinito. È il punto prima dell’inizio e rappresenta il processo creativo che prendiamo prima che l’idea ci arrivi. Zero è la tela bianca prima che abbiamo deciso cosa ci sarà, e questa è l’energia che includerà la Luna Piena di novembre. In molti modi, questa Luna Piena rappresenta il potenziale di chi siamo diventati e quali possibilità ci sono state offerte mentre concludiamo quest’anno e ci prepariamo a iniziarne uno nuovo.

C’è anche una forte energia di illuminazione attorno a questa Luna Piena, ed è probabile che alcune nuove verità affiorino in superficie. Queste verità possono essere dolorose, o possono essere difficili da digerire all’inizio, ma è necessario che ci vengano rivelate ora. Queste nuove verità potrebbero richiedere che liberiamo e lasciamo andare cose che una volta credevamo vere, potrebbero anche richiedere di girare e cambiare direzione.

Potrebbero esserci delle sfide che sorgono con questo in quanto vi sono alcuni aspetti tesi e duri intorno a questa Luna Piena, ma se ti fidi di ciò che si svolge e tieni saldo nel tuo cuore, sarai guidato in avanti.

La piena chiarezza è più probabile alla seconda luna piena in gemelli a dicembre, tuttavia, questa imminente luna piena ci aiuterà sicuramente a staccare il sipario e ad illuminare la via da seguire.

Molti anni fa, una medium di nome Elsie Wheeler canalizzò il significato per ogni grado dello zodiaco. Le venne in mente un’immagine psichica che rappresentava il significato di ogni grado zodiacale. Questi sono conosciuti come Simboli Sabian.

Il simbolo sabiano che Elsie ha canalizzato per zero gradi Gemelli è “una barca con fondo di vetro che rivela meraviglie sottomarine“.

Se pensiamo a questo simbolismo per un momento, possiamo immaginare di aver navigato negli ultimi 11 mesi, lottando contro le onde, godendo il sole e tracciando il nostro percorso. Potremmo aver avuto teorie su ciò che stava sotto di noi, ma tutto ciò che siamo stati in grado di vedere è l’oscura e torbida acqua sottostante.

Ora, all’improvviso, la barca sembra avere un fondo di vetro e possiamo vedere direttamente sul fondo dell’oceano. All’improvviso è stata rivelata una nuova verità, e siamo in grado di vedere con maggiore chiarezza ciò che ha nuotato sotto di noi per tutto questo tempo.

Questa nuova rivelazione trovata ci consente di capire da dove veniamo e dove stiamo andando. Ci consente di capire cosa abbiamo combattuto e perché il nostro percorso potrebbe avere avuto l’aspetto che ha.

Questa nuova chiarezza potrebbe anche essere sorprendente o difficile da ingoiare all’inizio. Se abbiamo creduto in una cosa, potrebbe essere doloroso lasciare andare questa convinzione ora che abbiamo visto la verità.

Questa è l’energia per questa Luna Piena Gemelli, ed è probabile che stiamo per venire a patti con una nuova verità che può essere dolorosa, accogliente, o un po’ di entrambi.

Oltre ad illuminare una nuova verità, questa Luna Piena ci incoraggerà anche a lavorare con l’energia dei Gemelli mentre concludiamo l’anno. Sicuramente non è un errore dell’Universo terminare il 2018 con due lune piene in Gemelli.

L’energia dei segno zodiacale riguarda la dualità ed è rappresentata dai Gemelli, o dall’ego e dall’anima. Il Gemelli rappresenta la luce e il buio, il bene e il male. Abbiamo tutti questi due lati in noi, e sono necessari per farcela attraverso il mondo.

Non possiamo vivere in questo regno senza l’ego e non possiamo vivere senza essere connessi alla nostra anima. Dobbiamo imparare a lavorare con i due, e dobbiamo sapere come usare ciascuno di questi aspetti per trovare la nostra forza e creare la vita che desideriamo.

Mentre sbucciamo gli strati e entriamo nel nuovo anno, sarà importante per noi onorare da dove veniamo e dove stiamo andando. Sarà importante per noi riconoscere e ringraziare e le lezioni del nostro ego e della nostra anima.

L’energia dei Gemelli è anche molto espressiva, creativa e comunicativa.

Possiamo sfruttare questa energia per trarne vantaggio, dedicando il tempo al diario, parlando dei problemi con un amico o esprimendoci attraverso un progetto creativo.

La luna piena di novembre è caratterizzata da una nuova illuminazione e arriva con un nuovo senso di sé. È una potente Luna Piena che ci aiuterà a concludere dove siamo stati fino ad ora e a vedere un nuovo potenziale davanti a noi.

Abbiamo navigato in mare mosso, ma ora vediamo cosa c’è sotto di noi, i colori dei pesci, le belle forme del corallo. Vediamo la verità e non abbiamo più paura. Questa nuova chiarezza che ci è stata donata ci consente di andare avanti con forza, con coraggio e con una nuova verità nei nostri cuori.
Abbiamo lavorato duramente, ma ora vediamo, ora lo sappiamo, e con questo, tutte le potenzialità e le nuove possibilità si aprono a noi.

Traduzione e adattamento Keher Kaur, fonte Foreverconscius

Per questa Luna Piena, abbiamo due possibilità per praticare e meditare insieme, con Kundalini Yoga, Bagno di Gong e meditazione, portando in equilibrio questa forte energia e connettendoci alla nostra verità:
– Giovedì 22 novembre, ore 21:00 presso il Centro Danza Artefact Via Nizza 12 Montecatini Terme (PT)
– Venerdì 23 novembre alle ore 19:30 presso OX Centro Polifunzionale, Via C. Battisti 20 Borgo a Buggiano (PT)
Per Info e prenotazioni: Elena Keher 335 7668305
email: officinadelse@gmail.com

#lunapiena #lunapienaingemelli #fullmoon #novembre #bagnodigong #meditazione #officinadelse #yogamontecatini #yogaintoscana #kundaliniyoga

Meditazione del Perdono

Tag

, , , , , ,

yoga-perdono

Nessun cuore può essere curato se non impara il processo alchemico interiore del perdono.
Il potere del perdono trascende il tempo e lo spazio e ci consente di andare avanti nella vita con facilità e sicurezza. Quando perdoniamo noi stessi, perdoniamo gli altri e riceviamo il perdono, i nostri cuori si aprono alla luce e all’amore interiore.

Questa meditazione sul perdono del Kundalini Yoga come insegnato da Yogi Bhajan, ci dà l’opportunità di concentrarci su una o più persone che crediamo ci abbiano fatto del male o che ci abbiamo danneggiato.
È sempre importante ricordare che tutto avviene in perfetto tempismo per noi e tutte le anime a cui siamo connessi, per il nostro sviluppo spirituale collettivo.

Tutta la guarigione si basa su una relazione. La relazione fondamentale è con te stesso e l’anima. Non ti manca nulla. Sei completo dentro te stesso. Qualunque cosa tu abbia chiesto è data. Ma impariamo la paura (o temiamo noi stessi). Impariamo che siamo incompleti. Impariamo che siamo imperfetti, cattivi, sbagliati o inefficaci. Il percorso più veloce per la guarigione e per l’esperienza della felicità è perdonare completamente e senza limiti. Perdona, libera, impara, ama ed innalzati! Yogi Bhajan

ISTRUZIONI PER LA MEDITAZIONE SUL PERDONO
Come sempre, prima di iniziare la pratica del Kundalini Yoga, ripeti per tre volte il Mantra di connessione Ong Namò Guru Dev Namò.

PARTE 1
POSTURA: Siedi a terra in posizione semplice e schiena dritta, oppure su una sedia con le piante dei piedi a terra, mani rilassate sulle ginocchia, occhi chiusi, focalizzati al punto del terzo occhio.
MANTRA: Ripeti mentalmente: “Io perdono tutti per tutto il male che mi è stato fatto“.
TEMPO: 3 minuti
PER FINIRE: Inspira e trattieni il respiro per alcuni secondi. Espira e rilassa.

Estendendo il perdono agli altri, la rabbia e il risentimento vengono rilasciati.

PARTE 2
POSTURA
: mantenere la stessa postura.
MANTRA: Ripeti mentalmente: “Chiedo e ricevo perdono per tutto il male che ho fatto agli altri“.
TEMPO: 3 minuti.
PER FINIRE: Inspira e trattieni il respiro per alcuni secondi. Espira e rilassa.

Chiedendo e ricevendo perdono, il senso di colpa e la vergogna si dissolvono.

PARTE 3
POSTURA: sdraiati sulla schiena.
MANTRA: Ripeti mentalmente: “Io mi perdono, Io dimoro nell’amore e nella luce, Io dimoro in Dio
TEMPO: 5 minuti
PER FINIRE: Inspira e trattieni il respiro per alcuni secondi. Espira e rilassa.

Per chiudere lo spazio di meditazione ripeti per tre volte il Mantra Sat Nam.

Cosa c’è da perdonare e rilasciare? Le centinaia di tracce, schemi e sentimenti interiori che hai vissuto come se fossi limitato e inadeguato. Indipendentemente dalla fonte di tali modelli, devono essere perdonati e rilasciati dagli stessi neuroni dei due emisferi del cervello. Alcuni dei sentimenti più potenti e dannosi vengono distribuiti nel cervello in modo tale che possiamo parlarne per sempre senza trafiggere il senso corporeo dell’emozione che forma le sue radici. Una volta che possiamo connetterci a quell’area del corpo e del cervello, può essere sperimentato e reintegrato con il resto del corpo e della mente. Questa totalità è sia il processo che il risultato della guarigione. Yogi Bhajan

Copyright: Kundalini Research Institute, Kundalini Yoga as taught by Yogi Bhajan®
From: “Meditations for Addictive Behavior, A System of Yogic Science with Nutritional Formulas,” Mukta Kaur Khalsa, Ph.D.

Meditazione “Saluta gli Antenati e supera la paura della morte”

Tag

, , , , ,

saluta gli antenati
Questa è una bellissima meditazione del Kundalini Yoga come insegnato da Yogi Bhajan, che ci aiuta a lasciare andare con gratitudine, lenire il dolore della separazione e superare la paura della morte.

Questo è un esercizio per il cervello. Dobbiamo produrre un cambiamento permanente nel vostro materiale computerizzato. Il fluido che trasporta i messaggi da una parte all’altra del cervello va totalmente ripreso e rinnovato. Dovete imparare a essere persone totali. Yogi Bhajan

ISTRUZIONI
Prima di iniziare ripeti per tre volte il Mantra di connessione Ong Namò Guru Dev Namò.
– Siedi a terra in posizione semplice e schiena dritta, oppure su una sedia con le piante dei piedi a terra.
– Stendi le braccia verso l’alto e con le mani fai il gesto del saluto.
Visualizzazione
Immagina di vedere una nave su cui ci sono i tuoi parenti che stia mollando gli ormeggi. Stai indirizzando a ognuno di loro un gesto di saluto carico di affetto. Stanno partendo alla volta di un luogo gioioso, un luogo oltre la morte. Non li rivedrai. Adesso hai l’occasione di inchinarti a loro, di salutarli con la mano, di dare loro tutto l’amore che puoi dare. Saluta con le mani tutti i tuoi antenati e gli antenati dei tuoi antenati. Saluta tutti. Immagina una nave meravigliosa, d’oro e d’argento, costruita con amore. Ogni tuo parente ci sale sopra e tu li saluti tutti con la mano. Cerca di sorridere mentre lo fai.
Chi di voi ha paura della morte, con questa meditazione può liberarsene.
Vibra mentalmente “Addio. Vi voglio bene. Un giorno verrò lì anch’io”.
Tempo 2 minuti
Concludi ripetendo per 3 volte il Mantra Sat Nam

Samhain all’origine di Halloween

Tag

, , , , , , , , , , ,

Evento Samhain.png

Samhain è un’antica festa di origine Gaelica che significa “fine dell’Estate”, conosciuta anche come Capodanno Celtico, risalente circa al VI secolo a. C.

Questa celebrazione pare che abbia influenzato la festa popolare di Halloween, la festività cristiana di Tutti i Santi (che nell’antica Roma era i Lemuri celebrata a maggio per esorcizzare gli spiriti dei morti) e ripresa nella cultura neopagana come una delle feste più importanti nella Ruota dell’anno per i Wiccan.

Dal punto di vista spirituale era una festa di contemplazione, una notte magica in cui lo scudo tra il mondo dei vivi e quello dei morti veniva abbassato permettendo il contatto dei due mondi, gli spiriti tornavano nei luoghi dove avevano vissuto trovando celebrazioni gioiose in loro onore, il passato ed il futuro uniti insieme per una sola notte.

Samhain segna la fine e l’inizio di un nuovo anno spirituale, è il tempo di entrare nel mondo interiore, raccogliere il nostro potenziale e custodirlo come un seme prezioso, tempo anche di rigenerazione, abbandonando cose materiali e immateriali, come a fecondare il terreno con i resti dell’anno precedente dove pianteremo i semi custoditi con amore che metteranno radici in primavera.

Celebriamo insieme il cerchio dell’esistenza con meditazioni e rilassamento con bagno di suoni armonici con 7 campane di cristallo!

Vi aspettiamo mercoledì 31 ottobre alle ore 21:00 per una magica serata allo Studio Deva, Via Garibaldi 38 Chiesina Uzzanese (PT)

  • Evento Facebook https://www.facebook.com/events/158801865075241/

Informazioni utili:
– Arrivate almeno 10 minuti prima
– Vestitevi comodi e di bianco (il bianco aiuta ad espandere il nostro campo magnetico) e/o qualcosa di rosso (per la protezione)
– Portate il vostro cristallo/pietra preferita (va bene anche un anello, bracciale, pendente, collana) li metteremo in ”carica” energetica con i suoni delle campane.

Dalle ore 21:00 alle 22:15, posti limitati con prenotazione obbligatoria.

Info e prenotazioni:
– Elena Keher 335.7668305 officinadelse@gmail.com
– Rayka Maria 393.0600716 info@studiodeva.it